UltimaEdizione.Eu  > 

I postini britannici, inconsapevoli, i più grandi spacciatori di droga al mondo

I postini britannici, inconsapevoli,  i più grandi spacciatori di droga al mondo

I postini britannici sarebbero i più grandi spacciatori di droga al mondo. Ovviamente, lo fanno inconsapevolmente. La denuncia viene dal “The Guardian” di Londra che pubblica i risultati del Centro per la Giustizia Sociale(CSJ), secondo cui la Gran Bretagna sarebbe diventata un vero e proprio centro di smercio internazionale per i siti web che vendono droghe legali via web.

Il rapporto sostiene che grandi quantità di sostanze stupefacenti sono, così, consegnate in tutto il Regno Unito attraverso l’utilizzazione dei servizi postali tradizionali.

Scoperto, inoltre, che alcuni siti web vendono numerosi farmaci contenenti eroina e cocaina e che, anch’essi, si servono della posta ufficiale per la distribuzione della merce acquistata.

“The Guardian” ricorda anche che dal 2010 ad oggi ben 150 nuove sostanze sono state individuate come stupefacenti e sono diventate ampiamente disponibili online e nei normali negozi delle strade britanniche.
giovani uk
Tra i giovani di età tra i 15 ed i 24 anni, in Gran Bretagna, almeno 670.000 ammettere di aver preso droghe legali e, nella sola Inghilterra, 6.486 persone sono state trattate nel biennio 2011-12 per abuso di queste droghe legali, con un incremento del 39% rispetto ai cinque anni precedenti.

John Balcony