UltimaEdizione.Eu  > 

I carabinieri arrestano 8 persone a Milano perché associati ad un clan della ‘ndrangheta

I carabinieri arrestano 8 persone a Milano perché associati ad un clan della ‘ndrangheta

La mafia calabrese si é infiltrata nel tessuto economico- imprenditoriale locale della Lombardia con buona pace di coloro che, chissà perché, l’hanno sempre voluto negare. La conferma viene dai carabinieri del comando provinciale di Milano che hanno eseguito otto ordinanze di custodia cautelare nei confronti di altrettante persone che risulterebbero essere affiliati al pericoloso clan Mancuso. E’ il risultato di una lunga e complessa indagine condotta dai magistrati della Direzione Distrettuale Antimafia di Milano nei confronti della cosca calabrese, particolarmente attiva nella provincia di Milano.

L’attività investigativa, stando a quanto riferito dai Carabinieri,  prende il via nell’ottobre 2012 quando furono arrestate ventitre persone, tutte collegate con il sodalizio criminale del clan Mancuso. Le operazioni sono ancora in corso con perquisizioni che i Carabinieri stanno effettuando anche in Calabria e nel Sud-Italia.

RomaSettRed