UltimaEdizione.Eu  > 

I cantieri della Tav di nuovo presi d’assalto nella notte a Chiomonte. I gruppi di protesta sono intervenuti

su più fronti. Dai primi tafferugli, la situazione é degenerata velocemente in una vera e propria guerriglia con lancio di sassi, petardi e razzi contro la polizia che ha risposto con cariche e lancio di lacrimogeni.
Alla fine degli scontri gli agenti hanno fermato otto persone. Feriti tra le forze dell’ordine impegnate nel presidio della zona.