UltimaEdizione.Eu  > 

Hollande: prima visita in Vaticano per il Presidente francese

Hollande: prima visita in Vaticano per il Presidente francese

Francois Hollande è arrivato in Vaticano. Ad accogliere il presidente francese nel cortile di San Damaso è stato il prefetto della Casa Pontificia, e storico segretario del Papa Emerito Benedetto XVI, monsignor Georg Gaenswein. Poi la cordiale stretta di mano con Papa Francesco. “Sono molto contento di essere qui”, ha detto Hollande salutando Bergoglio che lo aspettava nella Sala del Tronetto dell’appartamento delle udienze, alla seconda loggia del Palazzo Apostolico. I due hanno poi iniziato il loro colloquio nella biblioteca privata.

Incontro questo, iniziato dopo appena qualche ora dopo l’esplosione di un ordigno artigianale, in pieno centro a Roma, vicino a una chiesa francese, fatto che è stato collegato proprio alla presenza nella capitale del presidente francese.

Per Hollande, quella di oggi è la prima visita in Vaticano, da quando è stato eletto nel maggio 2012. Pur avendo più volte ribadito il suo attaccamento alla laicità ed essendo stato al centro di polemiche con la Chiesa, per la legalizzazione del matrimonio gay, il presidente francese si è poi convinto ad incontrare Papa Francesco per la sorprendente svolta, imposta in pochi mesi, dal “Papa dei poveri”.

Certo l’incontro avviene in un momento particolarmente delicato per il leader dell’Eliseo, viste le recenti rivelazioni del settimanale Closer, sulla sua relazione extraconiugale.
Intanto Valerie Trierweiler, che come prevedibile non ha accompagnato il marito in visita dal Papa, cerca “un’uscita dignitosa” dalla relazione con Hollande, a scriverlo è un altro giornale francese, Le figaro. La premiere dame “andrà a mumbai” per sostenere l’organizzazione non governativa action contre la faim. Trierweiler sarà accompagnata dall’attrice Charlotte Valandrey.

Riccardo Marini