UltimaEdizione.Eu  > 

Governo trova 20 miliardi per le banche. Chi paga?

Governo trova 20 miliardi per le banche. Chi paga?

Il Governo di Paolo Gentiloni ha approvato uno piano di salvataggio per le banche e che per prima cosa dovrebbe servire a salvare il Monte dei Paschi di Siena, terza banca nazionale, per la quale non sono stati trovati privatamente i cinque miliardi di euro necessari a non far fallire la banca più vecchia del mondo .

Il Governo italiano ha autorizzato la creazione di un fondo di  20 di euro miliardi per il sostegno del settore bancario.

In base alle nuove norme comunitarie in materia di salvataggi bancari, il piano di salvataggio comporterà una conversione forzata di titoli della banca in azioni e secondo alcuni finiranno a rischio di perdite migliaia di investitori ordinari che secondo alcune stime sono in possesso di circa  2 miliardi di euro di obbligazioni.

E’ così ovvio che in molti si chiedono chi finirà per pagare un’operazione di salvataggio che sconta anni di mancanza di controllo da parte di quello stesso Stato che oggi deve sobbarcarsi un intervento in un quadro ancora poco chiaro sul bilancio finale tra entrate ed uscite per le tasche dei cittadini che finiscono, soprattutto in materia bancaria, a trovarsi di fronte a situazioni di estrema crisi senza alcuna responsabilità e con l’unica scelta di dover mettere mano al portafoglio, mentre i “ ladroni” se ne stanno tranquilli a contare il “ malloppo”. Intanto, Banca d’Italia da sempre più l’impressione di aver a lungo dormito …