UltimaEdizione.Eu  > 

Giovane italiano filocurdo ferito ed arrestato al confine tra Siria ed Iraq

Giovane italiano filocurdo ferito ed arrestato al confine tra Siria ed Iraq

Alessandro De Ponti, giovane attivista italiano filocurdo, è rimasto ferito al confine tra Siria ed Kurdistan iracheno mentre cercava di attraversare da una parte all’altra per congiungersi alle milizie curde che combattono contro l’Isis.

Restano ancora sconosciute le modalità del ferimento cui è seguito il suo arresto da parte degli uomini del Pdk, il Partito democratico del Kurdistan.
Il nostro Ministero degli esteri è già intervenuta per avere notizie sulle condizione del giovane conosciuto per le sue opinioni a Treviglio dove vive con i suoi familiari e da dove è partito un mese fa.