UltimaEdizione.Eu  > 

Giordania: strage in un centro della polizia. Uccisi da un capitano tre addestratori stranieri e tre giordani

Giordania: strage in un centro della polizia. Uccisi da un capitano tre addestratori stranieri e tre giordani

Un capitano della polizia giordana ha fatto una vera e propria strage in un centro di addestramento della polizia, nei pressi della capitale Amman, dove ha ucciso due americani, uno sudafricano e tre connazionali.

Secondo quanto riferiscono fonti della Giordania, i tre istruttori stranieri uccisi erano sotto contratto con la polizia giordana di cui facevano parte anche gli altri tre assassinati.

I fatti per i quali il Presidente statunitense, Barack Obama, ha assicurato un’indagine da parte della sua amministrazione in raccordo con le autorità di Amman, sono avvenuti nel centro di formazione della polizia di Al-Mowager, a 30 km dalla capitale, ed è utilizzato soprattutto per l’addestramento di militari iracheni e palestinesi.