UltimaEdizione.Eu  > 

Giappone: Parlamento approva interventi esercito in altri paesi

Giappone: Parlamento approva interventi esercito in altri paesi

Nonostante feroci scazzottate, diffuse polemiche nel Paese e la mobilitazione dei pacifisti ed il monito pressante del nemico principale di sempre, la Cina, la Camera Alta del Parlamento del Giappone ha approvato una legge che permette al suo esercito di combattere in terra straniera stravolgendo una regole perentoria che il Sol Levante si era dato dopo la Secondo Guerra mondiale.

Nel corso dell’animato dibattito parlamentare, più volte i deputati sono venuti alle mani perché l’opposizione ha provato anche fisicamente ad impedire lo svolgimento del voto.

La mozione, sostenuta dalla coalizione di governo del Primo ministro Shinzo Abe, era già stata approvata due mesi fa dalla Camera Bassa, mentre decine di migliaia di persone manifestavano in piazza contro la decisione perché considerata anticostituzionale.