UltimaEdizione.Eu  > 

Germania: presunto terrorista siriano fatto arrestare da connazionali

Germania: presunto terrorista siriano fatto arrestare da connazionali

La fuga in Germania di un siriano, presunto terrorista, ricercato dalla polizia in tutto il paese è stata fatta terminare da  connazionali di Lipsia che lo hanno sopraffatto e consegnato agli agenti. Si tratta di tre rifugiati siriani in Germania cui aveva chiesto ospitalità Jaber al-Bakr ritenuto collegato all’Isis, o Daesh, e in procinto di organizzare degli attentati dinamitardi.

Il giovane, accolto in Germania con un permesso di rifugiato nel 2015, era ricercato dalla fine della scorsa settimana. Si era  rivolto ai connazionali chiedendo ospitalità, ma quando questi hanno scoperto di chi si trattava lo hanno legato e chiamato la polizia.

Gli agenti erano sulle tracce del giovane dopo aver trovato 1,5 kg di esplosivi nel suo appartamento, nella città di Chemnitz.