UltimaEdizione.Eu  > 

Germania: piscina vietata a rifugiati maschi dopo le molestie alle donne

Germania: piscina vietata a rifugiati maschi dopo le molestie alle donne

Nella città tedesca di Bornheim è stato vietato l’ingresso nella piscine comunale ai richiedenti asilo di sesso maschile dopo che le donne che la frequentano si sono lamentate di aver subito delle molestie. Nei pressi del complesso sportive si trova un rifugio per migranti.

La decisione segue i fatti di Capodanno quando a Colonia sono state segnalate molestie e violenze nei confronti di centinaia di donne nel corso dei festeggiamenti di Fine anno.

Più di 1,1 milioni di persone hanno ricevuto asilo in Germania nel corso del 2015. In buona parte si tratta di rifugiati provenienti dalla Siria.