UltimaEdizione.Eu  > 

Germania: attentatore suicida si fa esplodere durante festival

Germania: attentatore suicida si fa esplodere durante festival

Un siriano si è fatto esplodere in Germania durante un festival musicale nella cittadina di Ansbach, in Baviera. Si tratta di un richiedente asilo cui era stata respinta la domanda di soggiorno che aveva, per questo, già provato il suicidio due volte ed era stato ricoverato in una struttura psichiatrica.

L’uomo, di 27 anni, portava l’esplosivo in uno zaino che una volta fatto brillare ha ucciso il suicida ed ha ferito 27 persone di cui alcuni ricoverati in gravi condizioni.

Circa 2.500 persone sono state fatte sfollare dal luogo dove si teneva il festival d dopo l’esplosione.

La Baviera, e la Germania in generale, così affrontano ancora una volta delle situazioni in cui condizioni di squilibrio finiscono per sovrapporsi a fatti di natura terroristica anche se la polizia, anche in questo ultimo caso, si mantiene molto prudente sull’effettiva matrice dell’evento.

La scorsa settimana uno squilibrato aveva aggredito gli altri viaggiatori su un treno brandendo un’ascia e un coltello ed inneggiando allo Stato islamico. Si trattava di un giovane  afgano  richiedente asilo ucciso dopo il ferimento di cinque persone.

A  Monaco di Baviera, venerdì scorso un ragazzo tedesco iraniano, nato in Germania,   ha provocato nove morti sparando all’impazzata contro i clienti di un centro commerciale e, anche in questo caso, è poi emerso che il giovane era sotto cura per squilibri mentali.