UltimaEdizione.Eu  > 

Garbatella: vandali di nuovo all’opera Questa volta, preso di mira il Parco Serafini

Garbatella: vandali di nuovo all’opera  Questa volta, preso di mira il Parco Serafini

O alla Garbatella ci sono dei vandali autolesionisti oppure, questo quartiere di Roma, che ha rappresentato anche una pagina importante nell’evoluzione urbanistica del mondo moderno, è preso di mira da una banda di deficienti che si diverte ogni notte a fare dei danni al bene pubblico.

Dopo il taglio di circa 60 alberi nel parco del quartiere, infatti, è stato preso di mira il Parco Serafini di via Giovannipoli. Questa volta sono stati aperti tutti i tombini delle scatole di derivazione ed asportati i cavi dell’ illuminazione. La conseguenza è che il parco dovrà rimanere chiuso fino a quando non saranno riparati i danni e riportata tutta l’area nelle norme di sicurezza necessarie da assicurare.

L’Assessore all’Ambiente di Roma Capitale, Estella Marino ha rilasciato la seguente dichiarazione a seguito della visita al Parco della Garbatella: «La vista degli sfregi adoperati al Parco Garbatella lasciano sconcertati: non possiamo permettere che venga disperso questo patrimonio. In questo Parco si sperimenta da anni una proficua collaborazione tra cittadini attivi, associazioni e istituzioni per la cura, la tutela e la promozione dello spazio comune.
estella marino
Questa dovrà essere la direzione che vogliamo seguire anche su altre aree verdi della nostra città, pertanto ci siamo impegnati da subito a inserire il ripristino di quanto danneggiato attraverso la prima parte dei lavori di riqualificazione dell’area che stanno per partire. In quest’area sono già previsti i lavori per la riqualificazione del verde, la piantumazione di diverse alberature, la definizione dell’area cani, i percorsi pedonali interni con relativi arredi, l’impianto di irrigazione e illuminazione. Inoltre con la Regione valuteremo anche l’ampliamento e il completamento del progetto stesso, pensando forme di tutela e possibile recinzione».

Red