UltimaEdizione.Eu  > 

“Fratelli d’Italia”: in piazza contro banche, crisi e per i “marò”

Manifestazione di Fratelli d’Italia, il giovane partito di Giorgia Meloni, Guido Crosetto e Ignazio La Russa. Insieme hanno percorso le strade di Roma partendo da Piazza Indipendenza, con tappe programmate: Ministero del Tesoro, Banca d’Italia, Ambasciata indiana. Per poi confluire a Piazza San Silvestro dove era stato allestito un piccolo palco dal quale si è svolto un comizio alla presenza dei militanti.

Un migliaio i presenti per manifestare contro la prigionia dei marò, contro la finanza delle banche e contro la crisi che sta mettendo in ginocchio il paese.

Dal palco di Piazza San Silvestro, oltre a La Russa e Crosetto, è intervenuto ancheil Sindaco uscente Gianni Alemanno, nuovamente candidato sindaco di Roma alla guida del Campidoglio, appoggiato da “Fratelli d’Italia”. Alemanno ha calorosamente salutato i militanti scesi in piazza, ribadendo il suo impegno nella campagna elettorale per “non riconsegnare la città in mano al centrosinistra” così da farla diventare la “prima città d’Italia ad uscire dalla crisi”.

L’ex Ministro del Governo Berlusconi Giorgia Meloni chiude la manifestazione ricordando l’impegno di “Fratelli d’Italia” nella ricostruzione di un centrodestra che possa davvero diventare un’alternativa alle attuali compagini politiche.