UltimaEdizione.Eu  > 

Francia: sparatoria su treno è terrorismo. Marocchino ferisce 3 persone. Bloccato da marines americani

Francia: sparatoria su treno è terrorismo. Marocchino ferisce 3 persone. Bloccato da marines americani

Sembra che non ci siano più dubbi. L’uomo armato che, in Francia, ha ferito tre persone sul treno Thalys Amsterdam- Parigi, un marocchino di 26 anni, era seguito da tempo dai servizi di sicurezza per suoi sospetti legami con organizzazioni terroristiche. Così, il Primo ministro belga dice senza mezzi termini che si tratta di terrorismo e le autorità francesi, pur non ammettendolo esplicitamente fanno capire che anche loro propendono per questa tesi.

Ancora non sono noti tutti gli svolgimenti della vicenda che avrebbe molti lati da approfondire e si sa solamente che l’uomo ha sparato contro gli altri passeggeri ed è stato fermato solamente perché due marines americani, di cui uno è rimasto ferito, sono riusciti ad immobilizzarlo. Tra i feriti vi è anche l’attore Jean-Hugues Anglade.

Una volta bloccato l’attentatore, il treno si è fermato nella stazione di Arras dove la polizia ha arrestato l’uomo nel cui bagaglio sono state trovate altre armi.

In precedenza un altro treno ad alta velocità francese sulla linea Marsiglia-Parigi è stato fermato ed i passeggeri fatti sfollare a causa di un incendio scoppiato nella motrice principale per cause sconosciute.