UltimaEdizione.Eu  > 

Francia: aggressori uccidono prete. Isis rivendica

Francia: aggressori uccidono prete. Isis rivendica

Un sacerdote è stato ucciso a seguito di un’aggressione di due uomini armati nella sua Chiesa di Saint-Etienne-du-Rouvray, un sobborgo di Rouen nel nord della Francia.

Gli aggressori sono entrati in chiesa di durante la messa ed hanno preso il sacerdote di 84 anni di età e quattro altre persone in ostaggio.

Una delle suore presenti alla funzione è riuscita a darsi alla fuga e a lanciare l’allarme. La polizia  ha circondato la chiesa ed è subita intervenuta uccidendo i due  sequestratori.

L’agenzia di stampa Amaq, legata all’Isis o Daesh, ha rivendicato la paternità dell’attacco sostenendo che  è stato effettuato da due “ soldati” del Califfato islamico.

Anche il presidente francese, Francois Hollande, ha detto che gli uomini avevano affermato di essere da Isis prima di essere uccisi.

Papa Francesco ha espresso  il “dolore e l’orrore per questa assurda violenza”.