UltimaEdizione.Eu  > 

Frana cava marmo Carrara: trovato morto un primo operaio

Frana cava marmo Carrara: trovato morto un primo operaio

E’ stato recuperato il corpo di un primo operaio travolto nella cava di marmo di Carrara assieme ad un altro collega per cui proseguono i lavori di scavo sotto un’enorme frana che ha sconvolto la vita dell’intera zona delle Alpi Apuane dove viene effettuata da secoli la produzione di uno dei più pregiati e ricercati marmi al mondo. Il famoso bianco di Carrara.

I due sono stati travolti dal crollo di un costone avvenuto in una cava nella zona di Colonnata nei primi contrafforti delle Alpi toscane, in provincia di Massa e Carrara.

carrara map

Immediatamente erano scattate le ricerche dei due rivelatesi comunque complesse a causa della gran massa di materiale precipitato. Salvato un terzo cavatore finito sospeso sul vuoto perché al momento dello smottamento si trovava imbracato lungo la parete crollata.

Giunte diverse squadre di vigili del fuoco per scavare sotto le rocce  fatte precipitare dalla frana di cui si ignorano ancora le cause scatenanti. Utilizzati anche i cani addestrati per le ricerche delle persone travolte dalle frane.