UltimaEdizione.Eu  > 

Forti terremoti in Tibet e a Taiwan, con crolli e feriti

Forti terremoti in Tibet e a Taiwan, con crolli e feriti

Forti scosse di terremoto si sono succedute in Tibet e a Taiwan. I movimenti tellurici hanno superato in entrambi i paesi l’intensità di magnitudo 5.5.

In Tibet è stata colpita l’area di Dengqen, con epicentro nella località di Kata, dove sono crollati numerosi edifici e sono stati registrati danni ai collegamenti stradali de alle infrastrutture. In questa zona sono stati ricoverati in ospedale 60 feriti.

Successivamente è iniziato il sisma a Taiwan caratterizzato da una serie di terremoti che in due casi hanno raggiunto l’intensità di magnitudo di 5.6  e 5.7 segnalati con epicentro nel nord dell’isola, nei pressi della capitale Taipei. La profondità è stata segnalata a 13 chilometri.

Per quanto riguarda le conseguenze per le persone e le cose, nel caso dell’isola cinese, non sono state ancora fornite informazioni dalle autorità locali.