UltimaEdizione.Eu  > 

Anche Fiumicino al Pd Il nuovo sindaco Esterino Montino: “è stata una battaglia dura”, Pdl sicuro di vincere

Esterino Montino non sta nella pelle per la gioia di un successo tanto desiderato ma tutto sommato inaspettato. E’ diventato sindaco di Fiumicino a termine di uno spoglio ricco di incertezze, ottenendo il 51,84 per cento dei suffragi contro il 48,16 di Mauro Gonnelli, suo rivale al ballottaggio candidato Pdl.

“E’ stata una battaglia dura, ma proprio per questo la vittoria soddisfa ancora di più. Il centrodestra pensava che fossimo spacciati, erano certi di avere la vittoria in tasca. Non hanno capito che il ballottaggio inizia zero a zero, ma adesso abbiamo vinto tre a zero con oltre mille voti di differenza”, ha detto Esterino Montino alle centinaia di sostenitori che hanno riempito piazza Grassi dove Montino e’ arrivato trasportato in braccio in trionfo, tra la folla che lo ha accolto urlando il suo nome.

Esterino Montino, già senatore dell’ Ulivo e vice presidente della Regione Lazio sotto la gestione di Piero Marrazzo, nel 2009 ottiene da Marrazzo la delega per tutte le competenze del presidente regionale a seguito della autosospensione e poi delle dimissioni del presidente travolto dallo scandalo trans. Di professione enologo, sposato con Monica Cirinnà già consigliere comunale di Roma e ora senatore, è attualmente capo gruppo Pd della Regione Lazio.

Red