UltimaEdizione.Eu  > 

Filippine: ristoratore italiano, ex sacerdote, rapito in zona con gruppi islamisti

Filippine: ristoratore italiano, ex sacerdote, rapito in zona con gruppi islamisti

Rapito nel sud delle Filippine, dove operano alcuni gruppi islamisti separatisti, un ex sacerdote italiano ed attualmente ristoratore a Dipolog City, capitale della provincia di Zamboanga del Norte, nell’isola di Mindanao.

Si tratta di Rolando Del Torchio, di 56 anni, di età che da tempo gestisce il ristorante “Ur Choice Cafè”) da dove è stato prelevato da sette uomini armati e portato via su un motoscafo.

La notizia è stata resa nota da molti giornali locali che ricordano come Del Torchio, arrivato per la prima volta nelle Filippine nel 1988 come missionario del Pime, il Pontificio Istituto Missioni Estere, ha poi lasciato la Chiesa nel 1996.

La zona del rapimento è stata teatro di sanguinosi scontri tra l’esercito di Manila e gruppi islamisti che secondo la polizia sono, in realtà, formati da molti criminali comuni.