UltimaEdizione.Eu  > 

Fermato per omicidio il datore di lavoro della ragazza brasiliana morta nel suo ufficio di Gambara, nel bresciano.

Fermato per omicidio il datore di lavoro della ragazza brasiliana morta nel suo ufficio di Gambara, nel bresciano.

L’uomo, Claudio Grigoletto, è sospettato di aver strangolato la 29 enne Marilia Rodrigues Silva Martins e di aver poi simulato un incidente per mascherare il delitto. La ragazza era incinta di pochi mesi e Grigoletto, come ha confermato il magistrato, era il padre del bambino. L’uomo, che nega ogni responsabilità, è stato richiuso nel carcere di Brescia. Claudio Grigoletto, 32 anni, sposato, pilota, titolare della Alpi Aviation do Brasil specializzata in velivoli ultraleggeri, è stato fermato per l’accusa di omicidio aggravato, tentativo di soppressione di cadavere e procurato aborto, appunto per lo “stato interessante” della donna. Avrebbe ideato e messo in atto il delitto e la successiva messa in scena di una fuga di gas nel tentativo di simulare un incidente a causa del rifiuto della ragazza di abortire.

Red