UltimaEdizione.Eu  > 

Fauttilli: eliminare gli spot dalle rete Rai per i minori

Fauttilli: eliminare gli spot dalle rete Rai per i minori

E’ stato calcolato che un bambino italiano che guardi per due ore al giorno la televisione durante la fascia oraria dedicata ai più piccoli veda in un anno tra i 2.000 e 2.500 spot se è sintonizzato sulle reti Rai, mentre il numero sale vertiginosamente fino a 31.500 se è sintonizzato su un canale commerciale. Oltretutto, il recente passaggio al digitale terrestre ha notevolmente amplificato la scelta di canali disponibili, alcuni dei quali trasmettono 24 ore su 24 programmi destinati ai bambini con la relativa pubblicità.

In una nota il deputato del gruppo ‘Per l’Italia-Centro Democratico’ alla Camera Federico Fauttilli, componente della commissione di Vigilanza Rai dichiara:
“Eliminare gli spot dalle reti Rai dedicati ai minori è una ipotesi condivisibile. Il servizio pubblico radio-televisivo ha il dovere di compiere ogni sforzo per garantire il giusto messaggio educativo dedicato ai più piccoli. Oltre che di buon senso, si tratterebbe peraltro di una decisione sostenibile dal punto di vista dei costi, ad ulteriore conferma che il piano del dg Campo Dall’Orto sta andando nella giusta direzione”.