UltimaEdizione.Eu  > 

Nuovo farmaco contro il colesterolo per sconfiggere infarto e ictus

Nuovo farmaco contro il colesterolo per sconfiggere infarto e ictus

Un innovativo farmaco può prevenire infarti e ictus, riducendo il colesterolo cattivo a livelli senza precedenti secondo uno studio internazionale in cui sono stati coinvolti 27.000 condotto dalla British Heart Foundation.

Circa 15 milioni di persone muoiono ogni anno per attacchi di cuore o ictus facendo diventare il cosiddetto colesterolo cattivo il più grande killer attivo al mondo.

Il nuovo farmaco – denominato evolocumab – interviene sul  modo in cui il fegato contribuisce a ridurre anche il colesterolo cattivo in maniera più efficace di quanto non facciano oggi le statine, medicamento normalmente utilizzato oggi per tenere basso il livello dei grassi nel sangue e, quindi, ridurre I rischi di infarto e di ictus.

Secondo il prof Sever, che ha diretto la ricerca, il nuovo farmaco può ridurre di un altro 20 % ancora il rischio per coloro che oggi assumono le statine.

I risultati della ricerca sono stati pubblicati sul New England Journal of Medicine ed illustrate nel corso di una riunione della American College of Cardiology.

La nuova medicina si basa sull’azione di un anticorpo somministrato per iniezione ogni due-quattro settimane e potrebbe rivelarsi particolarmente utile per quei pazienti il cui organismo non reagisce sufficientemente bene all’uso delle statine.

Giuseppe Careri