UltimaEdizione.Eu  > 

Enorme iceberg di 12,5 km quadrati alla deriva nella stessa zona di quello del Titanic

Enorme iceberg di 12,5 km quadrati alla deriva nella stessa zona di quello del Titanic

Gli scienziati stanno studiando un’enorme massa di ghiaccio che si è staccato dal ghiacciaio Jakobshavn, in Groenlandia. Si tratta di un’estensione di 12,4 km quadrati e si tratta di uno dei più grandi iceberg mai segnalati tra quelli che si staccano quotidianamente dalla calotta polare.

Questo tratto della Groenlandia è considerato il posto dove si forma circa il 10% di tutte le isole di ghiaccio galleggiati che hanno sempre rappresentato un grosso pericolo per la navigazione del Nord Atlantico. Si ritiene, così, che da queste stesse coste gelate si staccò l’iceberg che provocò l’affondamento del Titanic.

Secondo le osservazioni satellitari, il distacco dell’iceberg in questione è avvenuto a cavallo del Ferragosto e che esso si sta muovendo alla velocità di alcune decine di metri al giorno.

Secondo l’Esa, l’Agenzia spaziale europea che sta seguendo dallo spazio la massa di ghiaccio alla deriva ritiene che il ghiaccio sia profondo circa 1.400 metri con un volume pari a circa 17,5 chilometri cubi e la cosa potrebbe equivalere alla copertura dell’intera isola di Manhattan da uno strato di ghiaccio di circa 300 metri di spessore.