UltimaEdizione.Eu  > 

Ennesimo sciopero dipendenti del Colosseo, Fori e Ostia Antica. Turisti ignari e in attesa. Sindacato: il Governo non paga

Ennesimo sciopero dipendenti del Colosseo, Fori e Ostia Antica. Turisti ignari e in attesa. Sindacato: il Governo non paga

Turisti del Colosseo e di altre strutture archeologiche romane, a partire dai Fori e dagli scavi di Ostia Antica, costretti ad attendere l’apertura per un’assemblea dei dipendenti che lamentano il mancato rinnovo del contratto di lavoro e, soprattutto, il pagamento del cosiddetto salario accessorio che, dicono i sindacalisti, non è corrisposto da oltre un anno.

I lavoratori lamentano anche il fatto che non sono stati remunerati per tutti gli eventi straordinari per cui c’era stato un preciso impegno del Governo.

Il Ministro dei Beni Culturali, Franceschini, dice che la “misura è colma”. Ha deciso di presentare una proposta di legge che assimili anche i beni culturali ai servizi essenziali per i quali è prevista una particolare regolamentazione del diritto di sciopero.

Immediata la reazione del sindacato che minaccia uno sciopero generale del settore.