UltimaEdizione.Eu  > 

Emergenza nel Mediterraneo. In 3.000 sui barconi tra Libia e Italia

Emergenza nel Mediterraneo. In 3.000 sui barconi tra Libia e Italia

Una delle giornate più convulse per il flusso migratorio nel Mediterraneo e, in particolare, nel Canale di Sicilia. La Guardia costiera italiana comunica che è in atto una grande operazione per porre in salvo circa 3.000 migranti individuati al largo delle coste della Libia su numerose imbarcazioni.

Le chiamate di emergenza sono giunte da 18 mezzi di ogni genere: quattro barche e 14 gommoni.

Sette barche sono già state raggiunte lungo il percorso dalla Libia verso l’Italia. Lo stesso tragitto lungo cui, quest’anno, 104.000 migranti sono approdati dei 264,500 complessivi che hanno cercato di entrare in Europa. 160.000 circa sono arrivati ​​in Grecia.