UltimaEdizione.Eu  > 

Emergenza caldo per il “solito” caldo di luglio. Comunque, c’è allarme della Protezione civile

Emergenza caldo per il “solito” caldo di luglio. Comunque, c’è allarme della Protezione civile

E’ allarme caldo in Italia dove le temperature, come accaduto negli ultimi due giorni, sono alte. Come accade da sempre nel mese di luglio. Siccome, però, si prevede che raggiungano un pò dappertutto attorno ai 40 gradi, la Protezione Civile ha fissato il bollino rosso su moltissime città e il Ministero della Salute ha invitato a non esporsi al sole tra le 11 e le 18 quando i raggi saranno più cocenti. Ovviamente basterà recarsi sulle spiagge per vedere come questo invito sarà disatteso.

ovviamente, sono soprattutto gli anziani e chi ha particolari patologie che deve osservare al massimo le preoccupazioni del caso, come bere molto e rinfrescarsi il più possibile.