UltimaEdizione.Eu  > 

Egitto: eccezionale scoperta nella tomba di Tutankhamon. Potrebbe esserci sepolta anche Nefertiti

Egitto: eccezionale scoperta nella tomba di Tutankhamon. Potrebbe esserci sepolta anche Nefertiti

La regina egiziana Nefertiti potrebbe essere sepolta in una delle due nuove sale scoperte di recente nella tomba di Tutankhamon e la cui esistenza è stata rilevata solamente grazie all’uso di un radar speciale.

Sono le conclusioni cui è giunto il professor Nicholas Reeves, un archeologo britannico, autorizzato dalle autorità del Cairo ad utilizzare un apparecchio di rilevazione non invasivo che ha consentito di fare la scoperta nella tomba della Valle dei Re indicata come KV 62 che rischia di far rivedere molte delle conoscenze di una delle regine più famose della storia dell’Egitto che ha regnato nel corso del 14 ° secolo a C.

I resti di Tutankhamon, che da sempre si è pensato potesse essere ​​figlio di Nefertiti, sono stati trovati nel 1922 segnando una tappa miliare nell’archeologia egizia, in quella che è considerata la tomba meglio conservata di tutte quelle mai scoperte e portate alla luce.