UltimaEdizione.Eu  > 

Ecuador: sequestrate 200mila pinne di pescecani. Strage di 50000 squali

Ecuador: sequestrate 200mila pinne di pescecani. Strage di 50000 squali

La polizia dell’Ecuador ha sequestrato circa 200.000 pinne di squalo che stavano per essere illegalmente esportate in Asia.

Il traffico illegale di pinne di pescecane – utilizzate per fare un’apposita zuppa in Estremo Oriente – è stato scoperto dopo un’incursione degli inquirenti in alcuni depositi della città portuale di Manta. Si ritiene che per raccogliere un così alto numero di pinne siano stati eliminati almeno 50.000 squali.

Sei persone, tra cui un cittadino cinese, sono stati arrestati con l’accusa di aver arrecato danni alla selvatica. La legge ecuadoregna, infatti, vieta la cattura dei pescecani e la vendita delle loro carni a meno che l’animale non sia rimasto impigliato nelle reti dei pescatori.