UltimaEdizione.Eu  > 

E’ stata di 4.2 la scossa di terremoto avvertita in Calabria. No danni, solo paura

E’ stata di 4.2 la scossa di terremoto avvertita in Calabria. No danni, solo paura

E’ stata portata a 4.2 la rilevazione dell’intensità di magnitudo della scossa di terremoto più forte della serie di movimenti tellurici che da alcune ore stanno interessando la Calabria, in particolare la zona della Sila, e le vicine acque del Mar Tirreno o dello Ionio.

La profondità è stata di  10 chilometri e l’epicentro è stato localizzato circa a metà strada tra Paola sul Mar Tirreno e Cirò sul Mare Ionio. Nessun danno è segnalato alle cose o alle persone, ma avvertite chiaramente le scosse hanno creato apprensione tra gli abitanti dei centri più vicini alla zona interessata.

Numerosi i comuni dove la scossa  è stata avvertita dalla popolazione. Di seguito l’elenco che riguarda le province di  Catanzaro, Cosenza e Crotone:

Parenti
Colosimi
Bianchi
Panettieri
Carlopoli
Cotronei
Cicala
Soveria Mannelli
Sorbo San Basile
Albi
Taverna
San Pietro Apostolo
Rogliano
Mangone
Magisano
Cellara
Santo Stefano di Rogliano
San Giovanni in Fiore
Fossato Serralta
Serrastretta
Aprigliano
Figline Vegliaturo
Decollatura
Marzi
Scigliano
Carpanzano
Piane Crati
Pentoneì
Pedivigliano
Pietrafitta