UltimaEdizione.Eu  > 

Due islamisti dell’Isis di origine britannica uccisi da droni in Siria. Uno dalla Raf che non era mai intervenuta prima

Due islamisti dell’Isis di origine britannica uccisi da droni in Siria. Uno dalla Raf che non era mai intervenuta prima

Due giovani britannici che si combattevano in Siria tra le fila dell’Isis sono stati uccisi nel corso di due separati bombardamenti effettuati da droni occidentali di cui uno della RAF, l’aviazione di Sua Maestà britannica. L’annuncio è stato fatto dal primo ministro britannico, David Cameron.

Si tratta della prima volta che due britannici islamisti vengono eliminati con una operazione di precisione in Siria, dove il Primo ministro David Cameron aveva annunciato in precedenti occasioni che interventi del genere erano da escludere.

Cameron ha parlato in Parlamento di atto di autodifesa. Dei due terroristi eliminati sono state rese note le generalità. Si tratta di Reyaad Khan, nato a Cardiff, nel Galles, e di Ruhul Amin, di Aberdeen, in Scozia.