UltimaEdizione.Eu  > 

Doppio stop sulle Metro B e B1 mattinata di disagi per tutta la città

Ancora caos Metro a Roma. Due guasti e migliaia di utenti a piedi, con i disagi che si ripercuotono per tutta la capitale. Il primo stop sulla B1, la diramazione “Conca d’Oro” solo recentemente entrata in esercizio, rimasta bloccata per un’ora. Problemi tecnici anche per la più collaudata B, e così praticamente l’intera tratta è rimasta per non poco “fuori servizio”.

Nonostante gli “shuttle” sostitutivi organizzati dall’Atac in tempi brevi, non si è riusciti a “normalizzare” una situazione che ha rischiato di degenare. Soprattutto negli importanti “nodi” delle stazioni Termini e Tiburtina una nutrita moltitudine di passeggeri al tempo stesso furiosi e sbigottiti, per lo più in viaggio per raggiungere il posto di lavoro, è rimasta ferma senza saper il da farsi a causa della mancanza delle necessarie indicazioni.

L’azienda ha poi spiegato che il fermo è avvenuto perché “sono scattati i sistemi di sicurezza che, in automatico, hanno disalimentato il tratto di linea nord-sud (dispari), fra le sottostazioni elettriche di Termini e Bologna. Un disservizio imprevedibile, ma che sconta la più volte illustrata vetustà dell’infrastruttura, che necessiterebbe di rilevanti investimenti per essere ammodernata”. Il servizio è ripreso dopo le 10, ma c’è voluto del tempo perché tutto tornasse alla normalità.