UltimaEdizione.Eu  > 

Dimissioni se Berlusconi perderà il seggio di senatore. I gruppi di Camera e Senato del Pdl lo hanno deciso

per acclamazione, all’unanimità, che se il Senato deciderà per la decadenza di Silvio Berlusconi i parlamentari del Popolo delle libertà si dimetteranno. La proposta era scaturita da un vertice tenutosi a Palazzo Grazioli servito ad elaborare un’estrema strategia in vista della riunione del prossimo 4 ottobre quando la Giunta per le elezioni sarà chiamata a votare sull’estromissione del Cavaliere dal Senato.
In un comunicato Giorgio Napolitano fa sapere che si riserva di “verificare con esattezza” le conclusioni dell’assemblea dei parlamentari Pdl.

Red