UltimaEdizione.Eu  > 

De Luca indagato con magistrata che decise a suo favore. Lui: sono estraneo

De Luca indagato con magistrata che decise a suo favore. Lui: sono estraneo

Il Governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca,  è indagato assieme al suo Capo di Gabinetto, Carmelo Mastursi,  alla magistrata Anna Scognamiglio ed altre tre persone. La magistrata è stata la stessa che nel luglio scorso si espresse a favore di De Luca disponendo la sospensione della richiesta di sospensione di De Luca dalla carica cui è stato eletto e da cui dovrebbe decadere per effetto della Legge Severino.

Secondo quanto pubblicato da alcuni giornali, gli inquirenti hanno acquisito una intercettazione telefonica tra il Mastursi ed il marito della magistrata Scognamiglio dalla quale si evincerebbe che quest’ultimo avrebbe garantito un intervento per la soluzione del problema del Governatore in cambio di un “favore”. Probabilmente un posto di lavoro.