UltimaEdizione.Eu  > 

Dal vento del Tamigi luce per 500 mila case

Dal vento del Tamigi luce per 500 mila case

Inaugurato sull’estuario del Tamigi il più grande parco eolico marino del mondo. E’ stato il Primo ministro britannico, David Cameron, a fare il taglio del nastro del “London Array”, un imponente progetto di energia eolica. “Questo è un grande giorno per la Gran Bretagna e una grande vittoria per l’energia rinnovabile,” ha detto Cameron alla cerimonia di apertura. “London Array mostra che è possibile realizzare grandi progetti di energia rinnovabile proprio qui in Gran Bretagna. Questo perché quando si tratta di energia pulita, il Regno Unito ha uno dei più precisi progetti d’investimento a livello globale in materia.”

Il progetto è di proprietà della danese Dong Energy, della tedesca E.On e della Masdar, di Abu Dhabi. La sua capacità è di 630 MW, sufficiente ad alimentare 470.000 abitazioni. Operativa dallo scorso mese di aprile è stato ufficialmente a 4 Luglio. Si prevede che il parco eolico farà risparmiare 925.000 tonnellate di CO2 all’anno.
london array 2
Il London Array è diventato il più grande parco eolico offshore del mondo perché ha superato quello da 500 MW di “Greater Gabbard”, progetto realizzato al largo delle coste dell’East Anglia, sempre in Gran Bretagna. Il Regno Unito ha attualmente più di 3.6GW di capacità di energia eolica off-shore, ma dovrebbe raggiungere i 18GW entro la fine del decennio.

John Balcony