UltimaEdizione.Eu  > 

Da fine maggio un secondo Kerry entrerà nel Governo con Obama

Due fratelli saranno insieme componenti del Governo degli Stati Uniti. Si tratta dei fratelli John Forbes Kerry, Segretario di Stato di Obama, e di Camerom Kerry, in procinto di rimpiazzare, alla fine del mese, Rebecca Blank nella funzione di Ministro per il Commercio.

Il riferimento va subito ai Kennedy. Ma, in quel caso, uno era il Presidente e l’altro il Ministro della Giustizia. Anzi, c’è da ricordare che, proprio per evitare che un familiare del Presidente possa entrare nel suo stesso esecutivo, nel 1967, fu emanata una legge in quel senso e, da allora, chiamata “ Bobby Kennedy law”- la legge di Robert Kennedy. Come i Kennedy, anche i Kerry sono legati alla cattolica Boston ed al Massachussetts dove John Forbes ha svolto tutta la propria carriera politica tra le fila dei democratici “ kennediani”.

Comunque, i giornalisti americani si stanno sbizzarrendo a spaccare il capello in quattro per trovare nella vicenda dei Kerry il primo evento del genere e tutti gli aspetti più curiosi legati ai due fratelli. Cameron Kerry è il più giovane. E’ un grandissimo esperto dei problemi legali connessi al commercio internazionale e finora è stato il principale consigliere dalla Rebecca Blank che gli lascai la carica. Ha sempre vissuto un po’ all’ombra di John ma ha pure dimostrato un’ampia autonomia come è stato nel caso in cui Cameron ha deciso di convertirsi all’ebraismo.

John invece, dopo il primo matrimonio annullato dalla Sacra Rota, ha sposato Teresa Heinz rimasta vedova del senatore Henry John Heinz, capo della famosa multinazionale omonima.

Red