UltimaEdizione.Eu  > 

Corruzione grandi opere: 21 arresti in tutta Italia

Corruzione grandi opere: 21 arresti in tutta Italia

I carabinieri sono impegnate ad eseguire arresti in diverse regioni d’Italia nei confronti di 21 persone accusate di corruzione e tentata estorsione e di associazione a delinquere.

Secondo gli investigatori ipotizzano che l’attività a delinquere fosse finalizzata alla corruzione per ottenere contratti di subappalto dei lavori di una parte della linea ferroviaria  della TAV Milano-Genova e di un tratto dei lavori di realizzazione dell’A3 Salerno-Reggio Calabria e della PEOPLE MOVER di Pisa.

L’indagine avrebbe ricostruito lo svolgimento dei reati contestai alle persone coinvolte che ruoterebbero attorno alla figura di quello che era, fino al 2015, il direttore dei lavori  delle tre opere pubbliche interessate e di un imprenditore calabrese indicato come  suo socio di fatto.