UltimaEdizione.Eu  > 

Per chi compra su Internet è arrivata una nuova guida. Promette i prezzi migliori

Per chi compra su Internet è arrivata una nuova guida. Promette i prezzi migliori

C’è tutto un popolo di compratori, su Internet, che ha scoperto piano piano – nel corso degli anni – la comodità di fare shopping senza dover uscire di casa. Se il passaggio dai negozietti di quartiere alla grande distribuzione era stato epocale, ribaltando completamente il modo di fare acquisti delle persone,  anche questa nuova rivoluzione non è da meno, e sta trasformando le abitudini non soltanto di giovani e giovanissimi, ma di intere famiglie. Dal nuovo modello di cellulare alla spesa mensile per gli alimentari, internet è come un gigantesco centro commerciale, che offre di tutto e per tutte le tasche. È questo lo scenario in cui è comparso Iperprice, un sito internet che promette di costituire una nuova rivoluzione.

Proprio questa, infatti, è stata la riflessione dei creatori di Iperprice: cosa si può aggiungere ad un centro commerciale ideale, per renderlo perfetto? E la risposta è semplice e geniale, proprio come l’uovo di Colombo: si può aggiungere una guida che orienti e informi gli acquirenti, indirizzandoli dove possono trovare i prodotti migliori per le loro esigenze e risparmiare il più possibile. Una funzione fino ad ora assente dai mercati online, se non in determinati settori come i viaggi, dove i comparatori di prezzo hanno già abbondantemente spopolato.

A rendere necessaria questa sorta di “guida”, questo catalogo, è proprio – se vogliamo, paradossalmente – la più grande forza dello shopping online: la sconfinata varietà e disponibilità di diversi modelli e configurazioni per tutti i generi di prodotti, che è di per sé un enorme vantaggio, fa sì che gli utenti – a parte forse quelli più esperti ed informati, comunque una minoranza – spesso si trovino smarriti fra decine di prodotti molto simili, cercando quale sia esattamente quello che fa al caso loro, e magari avendo solo come base la vaga raccomandazione di un amico. E oltre al problema delle informazioni – che rende sempre incerto l’acquisto, e fa desistere per incertezza un gran numero di potenziali acquirenti – c’è quello, ancora maggiore, del prezzo.

Nessuno, infatti, ama comprare qualcosa – anche qualcosa che desidera molto – per poi scoprire, magari mezz’ora più tardi, che lo stesso oggetto era disponibile presso un altro negozio a un prezzo inferiore. È il tipo di scoperta che ci fa dubitare del nostro buonsenso, ci fa entrare in una spirale di pensieri negativi, e ci rovina, in definitiva, il piacere di avere comprato qualcosa che ci piace. Ma su Internet, dove lo stesso oggetto è in vendita su dozzine di siti diversi, nessuno può davvero controllarli tutti – e il rischio di pagare più del necessario è sempre in agguato.

O meglio, dovremmo dire, era. Perché la funzione principale di Iperprice è proprio questa: quella di permettere un acquisto dell’articolo desiderato al prezzo migliore. Come si scopre immediatamente visitando il sito, le guida è organizzata per ampie categorie e sottocategorie, esplorando le quali è possibile trovare migliaia di articoli diversi; per ciascuno di questi c’è una pagina con una ben dettagliata scheda tecnica, leggendo la quale è possibile informarsi approfonditamente sulle prestazioni e caratteristiche del prodotto, e soprattutto con un bottone – ben in evidenza – che porta, automaticamente, al sito dove l’articolo in questione – secondo gli indici di Iperprice – è disponibile al miglior prezzo di Internet.

Un sito che potrebbe diventare una tappa quasi obbligata per il popolo degli internet shopper. A chi non piace risparmiare?