UltimaEdizione.Eu  > 

Colpi d’arma da fuoco contro elicottero dell’Esercito Italiano in missione in Afghanistan. Nessun ferito ma danni

Colpi d’arma da fuoco contro elicottero dell’Esercito Italiano in missione in Afghanistan. Nessun ferito ma danni

Ancora azioni di fuoco contro il contingente italiano impiegato nella missione di pace in Afghamistan. Nessun militare è rimasto ferito. Questa volta ad essere preso di mira è stato un elicottero CH 47 «Chinook» della Task Force «Fenice» italiana a finire sottoi colpi d’arma da fuoco, nella fase di atterraggio a 30 chilometri a sud di Shindand, in un operazione a supporto delle forze di sicurezza afgane. Dopo aver risposto al fuoco il CH 47 si è allontanato dalla zona e ha potuto raggiungere la vicina base aerea. L’elicottero italiano, che trasportava militari afgani per raggiungere una località impervia, ha subìto lievi danni, ma nessuno è stato colpito.

RomaSettRed