UltimaEdizione.Eu  > 

Cipro: aereo EgyptAir. Arreso il dirottatore, liberi gli ostaggi

Cipro: aereo EgyptAir. Arreso il dirottatore, liberi gli ostaggi

Arreso il dirottatore, liberati tutti gli ostaggi. Si è concluso così la vicenda dell’Airbus A320 che alzatosi in volo ad Alessandria d’Egitto, e diretto al Cairo, è stato dirottato sull’aeroporto di Larnaca, sull’isola di Cipro.

81 le persone a bordo, di cui sette d’equipaggio, di cui alcune decine stranieri di diverse nazionalità, incluso un italiani, Andrea Bianchetti, sono scesi tutti sani e salvi in due riprese, visto che un primo consistente gruppo era stato subito rilasciato non appena il velivolo era stato bloccato sulla pista cipriota.

Dopo voci contrastanti, che parlavano anche di un commando di terroristi, si è appurato che il dirottamento era opera di una sola persona Seif Eldin Mustafa, il quale è stato sposato ad una donna cipriota dalla quale ha avuto quattro figli.

Non sono ancora chiari i motivi del gesto dell’uomo che avrebbe avuto l’intenzione di dirottare il velivolo in Turchia. Secondo alcune informazioni l’uomo avrebbe avuto una lettera con cui sarebbe stata chiesta la liberazione di alcune donne detenute in Egitto per motivi politici.

In ogni caso sta prendendo sempre più corpo la tesi che Seif Eldin Mustafa sia una persona instabile.