UltimaEdizione.Eu  > 

Cinque autobombe esplodono a Baghdad uccidendo almeno 28 persone e provocando oltre 100 feriti.

Presi di mira obiettivi vicino alla cosiddetta “zona verde”, dove si trovano quasi tutte le ambasciate straniere.
Una bomba è esplosa vicino al ministero degli esteri iracheno, uccidendo quattro persone e ferendone 12.
E questa la terza settimana di fila che vengono fatte saltare, tutte assieme, numerose autobomba. Ogni volta é una carneficina. Le due scorse settimane sono stati presi di mira soprattutto mercati e quartieri maggiormente frequentati da shiiti.