UltimaEdizione.Eu  > 

Ciclista Demoitié muore investito da una moto alla Gand Wevelgem

Ciclista Demoitié muore investito da una moto alla Gand Wevelgem

Il ciclista belga Antoine Demoitié del team Wanty Gobert è morto durante la classica di ciclismo Gand Wevelgem dopo essere stato investito da una moto al seguito della corsa.

L’incidente è avvenuto a Sainte-Marie-Cappel, nelle Fiandre francesi, perché il percorso della tappa entrava brevemente in francia, dove Demoitié era caduto insieme ad altri quattro corridori ed è stato colpito da una moto che sopraggiungeva.

Il corridore è stato immediatamente trasportato ad un ospedale locale prima di essere trasferito al reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Lilla, in Francia, dove, però, il corridore è spirato nonostante le cure prestate dai sanitari.

Il corridore era nato a Liegi nel 1990 e nel 2014 aveva vinto il Tour du Finistère, settima prova della Coppa di Francia.

La corsa è proseguita dopo l’incidente perché non erano note le condizioni del corridore. Alla fine ha vinto Sagan che è riuscito ad imporsi dopo le otto volte che era arrivato secondo.