UltimaEdizione.Eu  > 

Chi ha il conto in Banca rischia, secondo i ministri UE. Dal 2018, infatti, gli istituti di credito in default

non potranno più essere salvati dagli Stati, ma se ne dovranno fare carico gli investitori. Salvi quelli con depositi al di sotto dei 100 mila euro. Questo è l’accordo raggiunto dai ministri economici dell’Unione europea. L’ennesima misura capestro che non tiene minimamente in considerazione le problematiche economiche di ogni singolo stato.

R.M.