UltimaEdizione.Eu  > 

C’é un Gran Canyon sotto i ghiacci Scoperto in Groenlandia: lungo 800 Km

C’é un Gran Canyon sotto i ghiacci  Scoperto in Groenlandia: lungo 800 Km

Una grande vallata, paragonabile al Grand Canyon, si trova sepolta sotto il ghiaccio in Groenlandia . Si tratta di un profondo avvallamento del terreno lungo quasi 800 chilometri e profondo circa uno. Lo hanno scoperto gli scienziati britannici, guidati dal professore Jonathan Bamber, della scuola di studi geografici presso l’Università di Bristol, che hanno pubblicato i risultato dei loro studi sulla rivista Science.

I ricercatori hanno utilizzato uno speciale radar, collocato a bordo di aerei, capace di penetrare il ghiaccio e raggiungere il terreno sottostante. Mettendo insieme i dati raccolti con i sorvoli effettuati
su tutta l’isola ghiacciata hanno trovato le prove dell’esistenza di questa spaccatura che si estende verso nord dal centro della Groenlandia, finendo all’altezza del fondo del Mar Glaciale Artico.
ghiaccio solco
Si presume che il canyon si sia formato molto prima della calotta di ghiaccio che sta coprendo la Groenlandia da milioni di anni.

Si ritiene che il canyon svolga un ruolo importante per il trasporto di acqua da fusione sub-glaciale dall’interno della Groenlandia ai bordi della calotta di ghiaccio e, in ultima analisi, verso l’oceano.
Anche prima che lo strato di ghiaccio lo coprisse, almeno 4 milioni di anni fa, si ritiene che il canyon costituisse una via importante via lo scorrimento di l’acqua dall’interno della Groenlandia.

John Balcony