UltimaEdizione.Eu  > 

Cassazione: sbagliata l’inchiesta di De Magistris “Whay not” ed assolve gli ex presidenti della Regione Calabria

, Agazio Loiero e Giuseppe Chiaravalloti, dall’accusa di abuso d’ufficio. Per l’imprenditore Antonio Saladino, notoriamente legato a Comunione e Liberazione, la Cassazione ha disposto l’annullamento con rinvio della condanna per associazione a delinquere e l’annullamento senza rinvio per altri capi d’accusa. ”Per ottenere l’assoluzione – ha detto Loiero – ho dovuto attendere la Cassazione. Per fortuna che ho pazienza”.

La Suprema Corte ha quindi archiviato la famosa inchiesta che fece conoscere in tutta l’Italia l’attuale sindaco di Napoli De Magistris, successivamente entrato in politica sotto le bandiere di Antonio Di Pietro. Nell’inchiesta, che intendeva fare luce sulla esistenza e l’operatività di una loggia massonica, denominata “ Loggia di San Marino”, assieme a Loiero e Chiaravellotti erano stati inizialmente coinvolti anche Romano Prodi e Clemente Mastella.

Red