UltimaEdizione.Eu  > 

Canarie: due italiani sotto le macerie dopo crollo a Tenerife

Canarie: due italiani sotto le macerie dopo crollo a Tenerife

Due italiani sono tra le cinque persone date per disperse sotto le macerie di una palazzina crollata nell’isola di Tenerife, il capoluogo dell’Arcipelago delle Canarie, che costituiscono una regione della Spagna.

Dalle macerie sono intanto stati estratti due morti e un terzo italiano, di 28 anni, ferito. Sia di lui, sia dei due ricercati non sono state ancora rese note le generalità.

La palazzina era alta cinque piani e si trovava nel quartiere di Los Cristianos, nel municipio di Arona. Si tratta di una zona molto frequentata dai turisti che sono richiamati dal clima costantemente mite dell’arcipelago che si trova in pieno Oceano Atlantico, di fronte alle coste africane.

Sono già iniziate le indagini per definire le cause del crollo. Secondo il sindaco della cittadina, nei giorni scorsi i locali inferiori dell’edificio erano stati sottoposti a dei lavori. Secondo alcuni testimoni, invece, prima del collo si sarebbe udita un’esplosione, cosa che farebbe pensare ad una fuga di gas.