UltimaEdizione.Eu  > 

Camerun: uccisi 92 islamisti di Boko Haram e liberati 850 loro prigionieri

Camerun: uccisi 92 islamisti di Boko Haram e liberati 850 loro prigionieri

L’esercito del Camerun ha comunicato l’uccisione di 92 membri del gruppo armato islamista nigeriano Boko Haram e liberato 850 abitanti di vari villaggi nel corso di un’operazione congiunta condotta con le forze della Nigeria nei pressi di Kumshe al confine tra  i due paesi.

I due paesi hanno dato vita con altri confinanti ad una forza multinazionale per contrastare le milizie di Boko Haram che fanno scorrerie anche nel Chad e nel Niger.

Nel corso di questi ultimi combattimenti  due soldati camerunesi sono stati uccisi ed altri cinque sono rimasti feriti, ma l’operazione sarebbe servita anche per sequestrare un ingente carico di armi e munizioni, oltre che per smantellare un centro per la produzione di mine realizzate dagli stessi terroristi.

Secondo le stime internazionali, sono circa 20.000 le persone uccise e oltre 2,3 milioni di sfollati da quando, a partire dal 2009, Boko Haram ha iniziato la sua campagna di violenza.