UltimaEdizione.Eu  > 

Cameri vuole gli F35. Un’opportunità di lavoro che quasi nessuno, sindaco in testa, intende lasciarsi sfuggire.

E’stata da tempo individuata un’area molto estesa, a ridosso dell’aeroporto, e sono già stati realizzati i capannoni. Il 18 luglio ci sarà l’inaugurazione ufficiale dello stabilimento e comincerà a Cameri, in provincia di Novara, l’assemblaggio dei contestati aerei militari. “Cameri è un paese in agonia – ricorda il sindaco Rosa Maria Monfrinoli – e gli F35 sono un’opportunità che non possiamo lasciarci scappare, perché qui la gente muore di fame. Gli F35 sono la salvezza di un comune dove hanno chiuso tutte le fabbriche”. Il parroco, don Tarcisio Vicario, invece, non è d’accordo, ma non alza barricate. E gli abitanti discutono, ma la maggioranza vuole solo lavoro.

Red