UltimaEdizione.Eu  > 

Torna la serie A con gli anticpi del sabato: Juventus-Roma 3-0, Chievo-Cagliari 0-0, Fiorentina-Livorno 1-0

Torna la serie A con gli anticpi del sabato: Juventus-Roma 3-0, Chievo-Cagliari 0-0, Fiorentina-Livorno 1-0

Dopo la pausa natalizia ecco di nuovo il campionato di Serie A. Prima sconfitta della Roma all’OlimpiCo di Torino nel Big-match contro la Juventus. Padroni di casa vittoriosi per 3-0 con reti di vidal al 17′ del primo tempo, Bonucci al 3′ e Vucinic (rig.) al 32′ del secondo. Roma in 9, espulsi nel giro di pochi minuti De Rossi e Castan. Un anticipo della diciottesima giornata di andata amara per la Roma che in casa bianconera vede infrangersi i sogni e la corsa iniziata alla prima del campionato. Alla Juventus è sufficiente una prodezza di Vidal dopo diciannove minuti per chiudere la partita con i giallorossi. Il gol degli uomini di Conte arriva nel momento di maggiore pressione dei giallorossi ed ha lo stesso effetto di una doccia fredda.

1abbb79i giallorossi sono come annichilitti. Totti che alla vigilia aveva lanciato proclami di guerra contro i bianconeri è artefice di una prestazione inconcludente. Il resto non ha storia. Vanno a segno ancora Bonucci che trasforma un assist di Pirlo e Vucinic ma il risultato è oramai al sicuro. Il 3-o non lascia spazio alle recriminazioni. I punti di distacco sono 8 e sembrano essere una distanza veramente incolmabile. Tanto più che nelle prossime partite la Roma dovrà fare a meno di De Rossi e Castan espulsi nel giro di pochi minuti intorno al 30′ della ripresa.

Il calendario della vigilia dell’Epifania aveva in programma tre incontri per gli anticipi del sabato. Chievo-Cagliari, alle 15, che ha visto un brutto primo tempo di entrambe le squadre chiudersi sullo 0-0. Al 20′ della ripressa Pinilla del Cagliari spara alla stelle un rigore concesso per atterramento in area dello stesso Pinilla. La gara, non esaltante e con poche emozioni, si conclude a reti inviolate. La Fiorentina si aggiudica il derby toscano battendo al franchi il Livorno per 1-0. La rete è di Rodriguez al 21′ della ripresa. I viola soffrono, ma riecono di misura ad aver ragione di un Livorno che si è difeso allo spasimo.

Enrico Barone