UltimaEdizione.Eu  > 

Calcio e Marsigliese: in Italia e Spagna incontri di peso. Juve – Milan 1 a 0. Real Barca 0 a 4

Calcio e Marsigliese: in Italia e Spagna incontri di peso. Juve – Milan 1 a 0. Real Barca 0 a 4

Grande risposta dei tifosi un po’ dappertutto al clima di paura che i terroristi dell’Isis hanno provato a creare con la psicosi provocata la settimana scorsa dopo il sanguinoso attacco di Parigi. Mentre i Belgio si sono fermati i campionati, nella stessa Francia si sono disputate tutte le partite in programma. In Italia e Spagna è stato lo stesso con due classicissime e lo scontro Bologna Roma, partite tutte aperte dall’esecuzione della Marsigliese.

A Torino, nello Juventus Stadium, è andata in scena una delle sfide più avvincenti tra gli scontri che tradizionalmente offre il campionato: Juventus Milan. Hanno vinto i bianconeri grazie ad un gol di Dybala che i rossoneri non sono riusciti a rimontare e che gli juventini avrebbero potuto rimpinguare  se solo avessero trovato l’ultimo difensore avversario un pochino meno attento.

Prima della partita i 44 mila spettatori hanno cantato la Marsigliese riscaldando i cuori dei quattro francesi in campo: Pogba, Evra, Niang e Mexes. Un momento vibrante in uno stadio blindato, ma che non ha mai mostrato un segno di preoccupazione.

Stessa immagine a Bologna dove nel pomeriggio, nonostante un autentico diluvio, è scesa in campo la Roma che stava per portarsi a casa i tre punti in palio, ma si è fatta raggiungere dai padroni di casa proprio poco prima del fischio finale.

In Spagna, a Madrid, si è svolta un’altra classicissima per eccellenza: Real contro il Barcellona. La Marsigliese al pianoforte e poi uno scontro che si è rivelato un vero e proprio disastro per i padroni di casa: 4 a zero per gli ospiti che sono andati a segno due volte con Suarez, con Neymar e Iniesta. Adesso il Blaugrana sono in fuga con sei punti di vantaggio e la panchina di Benitez, che ha rilevato Carlo Ancelotti, rischia di saltare.