UltimaEdizione.Eu  > 

Bimbo di 5 anni in Usa uccide la sorellina di 2 con un colpo di “fucile vero” per bambini

E’ accaduto a Burkesville, nello stato del Kentucky. Il dramma è stato provocato da un fucile per “bambini” calibro 22 che gli era stato l’anno scorso regalato dal padre e con cui sparava regolarmente. Negli Stati Uniti sono diverse le aziende che costruiscono e vendono regolarmente armi giocattolo “vere” ma di dimensioni ridotte appunto per bambini.

Armi che vengono pubblicamente reclamizzate. Il fucile incriminato è fabbricato dalla Keystone Sporting Arms, di padre e figlio McNeal, che si trova a Milton, in Pennsylvania. Produce circa 60 mila armi di quel tipo destinate ai bambini, oltre a numerosi modelli per adulti. La polizia ha dichiarato che si è trattato di un “incidente”, sollevando i genitori da responsabilità.